Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Triennale in Scienze Forestali e Ambientali

Per laurearsi

Criteri aggiornati alla seduta del Comitato della Didattica del 28/01/2016.

 

Informazioni generali

L'attività formativa relativa alla preparazione dell'elaborato finale per il conseguimento del titolo e la relativa verifica, consiste in una discussione orale tesa a dimostrare l'acquisizione, da parte del candidato, delle conoscenze e competenze oggetto degli obiettivi formativi specifici del corso.

Per essere ammessi alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano di studi meno quelle previste per la prova finale.

L’attività relativa alla prova finale dovrà essere concordata con un relatore appartenente, salvo diversa disposizione, al CdS o comunque essere docente della Scuola di Agraria. Il relatore sarà garante dell’argomento che riguarderà una delle tematiche del CdS e potrà essere affiancato da un correlatore scelto anche al di fuori dell’ambito accademico.

Almeno 7 giorni prima della discussione finale lo studente è tenuto a consegnare al relatore un elaborato cartaceo o in formato elettronico corredato di riassunto in italiano e in inglese seguendo un format stabilito. Copia del riassunto dovrà essere inviata al presidente del CdS

La valutazione della prova finale del Corso di Laurea in Scienze Forestali e Ambientali, sarà espressa in centodecimi con eventuale lode. Tale valutazione dovrà tener conto del curriculum dello studente, della valutazione della prova finale (testo scritto da consegnare al tutor/relatore e relativa presentazione orale) e dei tempi di conseguimento del titolo. In particolare:

-Per la tesi potrà essere attribuita una valutazione da 1 fino a 7 punti, da sommare alla media ponderata delle votazioni conseguite negli esami;

- Ai fini della valutazione della tesi (fino a 7 punti) si terrà conto: della capacità organizzativa e autonomia di lavoro dello studente (fino a 2 punti), della conoscenza della materia (fino a 3 punti), della chiarezza espositiva (fino a 2 punti);

-Lo studente che si laurea entro i tre anni del corso (entro 6 anni nel caso di studente lavoratore part-time) potrà beneficiare di 1 punto aggiuntivo;

 -Avranno diritto ad 1 punto aggiuntivo coloro che hanno svolto periodi di studio all’estero e acquisito CFU;

- La Lode è attribuibile all’unanimità della Commissione se la media degli esami raggiunge il voto di 28/30 (102/110).

 

Per il calcolo della media ponderata si intende la sommatoria del prodotto tra il voto di ciascun esame e il credito (i cfu) ad esso associato, diviso il totale dei crediti.

 

Norme che regolano le lauree per gli studenti iscritti prima dell'anno accademico 2008-2009 (D.L.509)

Norme che regolano le lauree per gli studenti iscrittia partire dall'anno accademico 2008-2009 (D.L.270)

 

                     

       Commissioni e laureandi           

                             

 

 

 
ultimo aggiornamento: 10-Ott-2016
UniFI Scuola di Agraria Home Page

Inizio pagina